I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

19 marzo 2008

Orgasmo #3738

Esemplare particolarmente significativo, dal tipico avvio ampio e mediamente gradevole ma con immediata escalation ondulatorio-progressiva tipica dei reperti più rari. Alla penetrazione - erezione completamente raggiunta, umori limpidi, scorrimento fluido - nella posizione nota come "cucchiaio" segue in rapida successione rallentamento paradossale della velocità, rotazioni alternate del busto, urla, follia, scene di panico, epinefrina e successiva crisi di risa, pianto, risa, schiaffone, sangue dal naso, altro schiaffone, coma cerebrale, fase REM.

Il nostro team è attualmente al lavoro per cercare di replicare l'orgasmo #3738 in laboratorio. Emergono due sostanziali percorsi di studio: la correlazione tra durata del periodo di attesa e qualità dell'esperienza (che pare inversamente proporzionale, considerando che il rapporto precedente risaliva a poche ore) e l'applicazione della potenza del continuo al numero di rapporti consecutivi in assenza di periodo di latenza (o, se vi piace la musica italiana, di paranza).
La coppia Z_1b, impegnata nel secondo studio, è attualmente ricoverata nel reparto di terapia intensiva del County General di Chicago, ma entrambi chiedono coraggiosamente di tornare al più presto al lavoro.

Etichette: , , , ,