I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

08 settembre 2008

FashionCamp, Riva del Garda, 13 settembre

Se stai cercando una scusa per rifiutare l'innegabile realtà, e cioè che l'estate è finita, stai per mettere le scarpe chiuse e quelle intorno a te sono scrivanie, non lettini, non puoi perderti la BlogFest e soprattutto la sua estensione frivola: il FashionCamp.
3 giorni di cazzeggio totale a bordo lago/piscina, a Riva del Garda, il prossimo fine settimana (12/13/14): se proprio proprio vuoi mettere un pareo sopra al costume e dedicarti a qualcosa di sensato, sabato 13 puoi raccontare al resto del mondo tutto quello che sai sull'eleganza-come-la-vedi-tu e non come ce la vogliono imporre.
Accorri numerosa, e se hai vestiti/scarpe/borse che non sopporti più, portali che ce li scambiamo.

Se sei nerd, iscriviti sul wiki.
Se sei newbie, iscriviti su Facebook.

Se del FashionCamp non te ne frega niente ma vuoi mangiare a sbafo Style offre il pranzo, e i biglietti ce li abbiamo io e Auro. Fai due conti su come comportarti.

Etichette: , , , ,

11 marzo 2007

Quote rosa

Forse la censura non è la soluzione, ma sta di fatto che Dolce & Gabbana, Armani & co hanno abbastanza superato il limite del buon gusto. Da questo momento in poi compro solo capi di stiliste donne, o almeno di brand e designer che non abbiano più e più volte dimostrato di odiare le loro clienti e/o di aver perso il senso della misura.
Non mi va neanche male, considerando Prada, Jill Sander, Gucci, Marni, Mariella Burani o Alberta Ferretti. Mi dispiace un po' per i 6267, ma essendo simpatici posso farli rientrare nella white list. Max Mara e Moschino credo abbiano stiliste donne e in ogni caso si sono sempre comportati con eleganza.

Etichette: , , ,