I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

13 maggio 2009

Making worlds

Le Venice Sessions - un'iniziativa di pensiero collettivo promossa da Telecom e Nova - sono una di quelle classiche situazioni di pausa e sospensione del lavoro quotidiano che permettono alla testa di liberarsi e volare un po' più alto del solito, anche lontano dai temi trattati. Basta uno spunto per fare da trampolino a una serie di associazioni libere e ti trovi all'improvviso più ricco di idee, di energie, di tranquillità.

Ho partecipato il 12 maggio alla terza Session, dedicata ad arte e tecnologia e ho smesso di seguire il filo del discorso - apparentemente - sedotta dalla bellezza delle opere d'arte mostrate da Daniel Birnbaum, il curatore della Biennale di Venezia.

Mi sono resa conto che in realtà aspettavo solo di tirare i miei, di fili, il che è successo quando a conclusione della giornata Giovanna Amadasi, rispondendo alle (viete) critiche sull'improbabilità dell'arte contemporanea, ci ha ricordato che l'arte può essere pienamente vissuta (e apprezzata) solo quando viene vissuta nel suo dispiegarsi nella realtà, in un ambiente. Un affresco, un'installazione, un quadro, un murales per me sono medium oltre che messaggi e come tali producono senso solo se fruiti come l'artista li ha pensati.

E' questo secondo me anche il senso che ancora ci sfugge delle tecnologie, per ora rinchiuse in un computer che ci ancora a una realtà fisica - seppur sempre più mobile. L'interazione uomo-macchina produce mondi, che è esattamente il tema della prossima Biennale (Making Worlds): per ora questi mondi sono quasi esclusivamente cognitivi, interni al pensiero, ma sviluppano il loro potenziale soprattutto quando vengono completati ed esportati nella realtà fisica, della carne, degli atomi. Negli ultimi vent'anni abbiamo faticosamente imparato a sostituire gli atomi con i bit, nei prossimi rideremo di questo momento di passaggio, ormai completamente a nostro agio con una realtà in cui i bit potenziano gli atomi, quasi senza interfacce. Come? Qualcuno lo starà già inventando, noi per ora godiamoci il potere di trasferire menti e relazioni nate in rete nella realtà fisica, senza quasi più notare la differenza.

Etichette: , , , ,

7 Commenti:

Alle 11:22 AM, maggio 14, 2009 , Blogger Davidao ha detto...

Ri-posto i commento, prima erroneamente allocato :-|

Ciao Mafe, sposo completamente il discorso sul fatto che le social network sono infinite, materiali, come immateriali e come tutto ciò che si scrive in proposito è in continua elaborazione. Attualmente sono un modesto candidato nel mio comune e me ne sto rendendo conto appieno di quali e quanti siano le reti sociali che il main stream non è minimamente in grado di intercettare e di come la gente, anche quella che vota silvio, sappia in realtà ragionare in maniera estrememente più laica di quanto mediaticamente non piaccia dir. La lega, in questo senso, pur non essendo affatto assente nei SN costruisce e nutre relazioni continuamente, alle sagre, nelle sezioni, nelle fabbriche... Mentre noi ci crogiuoliamo con FB... ;-)
Dav

 
Alle 2:11 AM, maggio 17, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Mafe!
Ti segnalo (l'ho segnalato anche a Mantellini di PI, spero che a qualcuno interessi!) che la mondadori, per la storica collana di fantascienza Urania, ha aperto un blog, aperto ai commenti.

Interessante una reazione a catena qui e il *tipo* di reazione, che seguirei... i precursori del "futuro" "scoprono internet" e il tipo di comunicazione che vi avviene? O che sia solo Staffilano? (vedi)

è qui:

http://blog.librimondadori.it/blogs/urania/2009/05/02/urania-1546-seeker/#comment-55691

 
Alle 10:12 PM, luglio 22, 2009 , Anonymous www.shoes-base.com ha detto...

nike shoes supplyer
nike air jordan

 
Alle 5:32 AM, luglio 29, 2009 , Blogger aiqing ha detto...

I think beautiful hair is very important,You can use the chi hair tools Landscaping,i think the chi flat iron is very good,chi hair straightener is also,if you want to know more the chi flat irons,I can take you to a better place.

 
Alle 10:21 AM, agosto 21, 2009 , Blogger www.shoes-base.com ha detto...

fashion handbag
wholesale handbags
cheap handbag
buy cheap HandBags
Brand HandBags

 
Alle 9:05 AM, settembre 05, 2009 , Blogger aiqing ha detto...

Not recommended for non-members but it is still a way to receive runescape items.The only merry way of earning runescape gold from crafting is by assembly shape amulets, lovesome them into amulets of pressure and commerce them for about 10k each. A dream way of devastation up runescape accounts is by framework sacred symbols.

 
Alle 9:47 AM, novembre 10, 2009 , Blogger ji ha detto...

If you don't own a Match of Bailey Button Ugg Boots, now may be the Main time to bargain yourself one. You will see that contempt their wettest cost when likened with Classic Tall Ugg Boots, uggs are real worthy every penny particularly when it follows to getting Way and Comforter in Classic Short Ugg Boots.In winter your foot needs extra protection and warmth from the Ultra Tall Ugg Boots.ugg sale;ugg boots sale;ugg uk;ugg boots uk

 

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page