I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

06 aprile 2006

Per che voto

Premessa: per me votare ideologicamente e' sbagliato. Io sono liberale di orientamento e progressista di indole: voto Rifondazione comunista perché nel suo programma e nella sua storia leggo un'idea di paese che mi piace più degli altri (chiamiamola "l'altro mondo possibile").
Votare ideologicamente per me vuol dire non votare Bertinotti perche' e' comunista, tipo. O votare ancora centro destra anche se ti ha deluso perche' non puoi votare centro sinistra perché tuo zio faceva a sprangate con gli autonomi. O nel 2011 non votare centro destra se Prodi ha peggiorato la situazione in questi cinque anni e Bertinotti ha fatto il troll.

Se non voti ideologicamente, voti solo in base a un progetto: se sei un coglione, voti per il progetto che porta il massimo beneficio al tuo paese, anche a prezzo di qualche piccola inculata (tipo per me la tassa di successione e l'Irap).
Se sei un furbo, voti chi ti abbassa le tasse e te le lascia evadere e ti toglie tutte le menate dei controlli ambientali, e poi vediamo, tanto se ci sono casini con l'Europa ci si aggiusta.

Io spero che il votante furbo non ideologico e deluso domenica vada al mare. Io temo che se martedì mattina mi sveglio e ha vinto Berlusconi avrò delle reazioni violente. Io credo che se vince di nuovo Berlusconi, davvero ce lo meritiamo, anche noi coglioni che facciamo il nostro disinteresse tutti i giorni (rispettando le leggi, pagando le tasse, chiedendo permesso per passare, lasciando parlare l'interlocutore, etc etc etc). Ce lo meritiamo perché non siamo in piazza da settimane come i francesi.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page