I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

18 marzo 2006

There are motherfucking snakes on the motherfucking plane

Mi secca, ma bisogna dare credito a New Line Cinema. Cosa fai se sei uno studio che vuole fare un catastrofico e farci un sacco di soldi senza avere la sceneggiatura, né il regista, né gli attori? Fai in modo che emerga il buzz. Che detto così sembra facile.

Prendi una mezza star che non rifiuta mai niente come Samuel Jackson e ti inventi un titolo totalmente idiota come Snakes on a Plane. Che però probabilmente è consapevolmente idiota, ma solo forse: ci sono o ci fanno?

Nel giro di un mese hai centinaia di blogger e giornalisti che fanno del sarcasmo sul quanto sia idiota fare un film su dei serpenti su un aereo e intitolarlo Serpenti su un Aereo. Nel giro di due mesi hai un sacco di giovani nei campus che indossano magliette autoprodotte di Snakes on a Plane, persino gente che monta un trailer finto. Se sei fortunato, il titolo diventa un meme e entra nel linguaggio comune a significare nonsense, non sequitur.
Nel giro di sei mesi puoi ragionevolmente pensare di esserti stra-ripagato un film che avrebbe incassato qualcosina solo nei multiplex suburbani, mentre oggi i giornalisti sono disposti a qualunque cosa per entrare all'anteprima di Snakes on a Plane.

Poi semini il panico: fai finta di voler cambiare il titolo di un film che tutti volevano vedere solo per il titolo, e fai dire a Samuel Jackson: no way, ho firmato solo perché il fottuto titolo era Snakes on a Plane e quelli che vedrete saranno i motherfucking Snakes on the motherfucking Plane. Altre centinaia di post e articoli.
Mi secca, ma bravi.

L'entry su wikipedia, il sito (vuoto), il teaser trailer (vero) da Castspaw, il trailer farlocco girato in rete.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page