I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

04 luglio 2005

Salotti

Ogni volta che sfioro gli iniqui intrecci e inciuci del sottobosco della letteratura italiana, per fortuna quasi sempre filtrati da persone dotate dell'indispensabile sense of humour, devo constatare quella che spero sia un'anomalia tutta italiana. L'esistenza, cioè, di un establishment nel suo piccolo pronto a dare fiducia a esordienti di ogni provenienza (anche virtuale), mentre le avanguardie (soprattutto se autonominatesi tali) paiono soprattutto impegnate a tenere fuori a calci chiunque osi minacciare il loro sudatissimo orticello.
Sarà sicuramente più complicato di così, ma da una galassia lontana lontana (quella di chi legge) l'impressione è quella.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page