I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

14 maggio 2005

Un'alternativa per i rapporti umani??

Darin Barney tira in ballo Harold Innis e tira per la gonnella addirittura Hannah Arendt; Hubert Dreyfus scomoda Kierkegaard e la sua fobia per la libera stampa e Albert Borgmann usa la storia di The Well (sic) come argomento a dimostrazione delle tesi di tutti e tre, e cioè che le community - intese nel loro senso più generale, di bande, di tribù, di fortissimi legami tra esseri umani - non migliorano se si trasferiscono online abbandonando il mondo della realtà fisica.
Ora, io mi chiedo, ma a che pro un simile sfoggio di competenza e cultura? Per rispondere a una domanda oserei dire tautologica? C'è davvero qualcuno, tra gli "integrati" (opposti ovviamente agli "apocalittici") che pensa che l'essere umano dovrebbe infilarsi un cavo nella nuca e trasferirsi armi e bagagli nel cyberspazio, rinunciando una volta per tutte a rapporti personali e faccia a faccia? C'è seriamente qualcuno che abbia un'esperienza diretta e personale delle online community che possa pensare a loro come a un'alternativa definitiva, invece che a un arricchimento?
Mi fa sempre piacere leggere che le argomentazioni contrarie alle relazioni mediate dal computer generalizzano sempre devianze estreme, situazioni quasi irreali o comunque nelle code delle distribuzione: io non so quanto la Arendt sarebbe felice di vedersi tirata in ballo da chi chiaramente non vuole vedere che la virtualità oggettiva delle "cose" online non impedisce la creazione di quel mondo condiviso di oggetti e abitudini da lei considerato indispensabile per la creazione di rapporti umani stabili e profondi.
In ogni caso, "Community in the Digital Age" rimane una lettura interessantissima e ricca di spunti, consigliata a chiunque abbia a cuore anche il contesto sociale e psicologico in cui le online community nascono e si sviluppano; che di marketing, signora mia, dopo poco non se ne può più :)

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page