I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

12 marzo 2005

Mah nu shoez

Non so perché ho questa libidine per le sneaker completamente nere, forse perché le ho sempre e solo viste portare da donne che considero stilosissime e sobriamente attizzanti nel loro no-fashion-style, come Laurie Anderson o Carla Bley. Insomma, il tipo di calzatura no-frills che ti aspetti dall'intellettuale new-global new-yorkese, molto distante politicamente dalle Manolo Blahnik di Carrie Bradshaw (che diciamocelo, qualche sospetto di bushismo o almeno rudolfgiulianismo lo suscita, se non altro perché non prendere nessuna posizione significa prendere una posizione).
Ma più che altro perché nonostante siano passati gli anni 90 e i profeti della moda l'abbiano messo all'indice, il total look nero - genere cambogia di Pol pot, non dark metropolitano - continua a esercitare un fascino malsano su di me. Malsano nei mesi estivi, perlomeno. E insomma, giusto per dire che sono molto orgoglioso delle mie nuove Converse All-Star Chuck Taylor Mono Black, talmente nere da curvare lo spazio circostante. Si fanno così poco notare che le puoi mettere in qualunque situazione sociale, persino in piscina, e non se ne accorge nessuno.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page