I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

27 marzo 2005

Cogli e Camogli

Un tipico luogo comune della narrativa è che a un certo punto, quando il/la protagonista sta affondando nella merda, con i postumi di una malattia, pochi soldi e un qualcosa di importante da scrivere, arriva un Benefattore che gli propone di passare qualche giorno in una casa meravigliosa, wineware. Questa volta è successo davvero, e a me :)
Sono a Camogli, in una casa meravigliosa inerpicata sulla rocca: si vede il mare da tutte le (tante) finestre ed è una specie di magia che potrebbe continuare sorprendermi per anni. C'è un meraviglioso letto-nanna (ci sono i letti-riposo, i letti-alzati, i letti-scopata; i letti-nanna, passati i 3 anni, sono rarissimi da trovare) e a qualche centinaio di scalini il mio paesino di mare ligure preferito. Ci sono tanti libri e bottiglie di vino e cd e un angolo perfetto per scrivere, che se alzi gli occhi e vedi il Golfo Paradiso, beh, è un'altra cosa.
Qualche decina di scalini qui sotto ci sono poi - e non guasta un cazzo - i Benefattori: laVale e Philip, con i tre porcellini (Marta, Giacomo e Davide) completi di nonni (che stanno cucinando il famosissimo porcello pasquale).
La casa è di un loro amico che non linko per privacy, ma di cui sono molto felice di aver acquistato ben sette copie (per regalarle) del libro più famoso :)

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page