I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

09 novembre 2004

Non ci può essere spiegazione altra

Gli scrittori non sono persone normali. Io sono sempre più convinta che possano andare non solo avanti e indietro nel tempo, ma anche muoversi negli universi paralleli a loro piacimento. Non possono dirlo a nessuno, però possono raccontare le storie che vivono come se le avessero inventate. Per questo quando gli chiedono "mascusileidoveprendeleidee" hanno sempre quell'aria un po' colpevole.
Stamattina ho finito The Running Man di Stephen King. Un libro del 1982, ambientato nel 2028. Un libro in cui un'agghiacciante dittatura viene mantenuta grazie a una tv via cavo obbligatoria, la Free Vee, che trasmette solo reality show che quasi sempre finiscono con la morte dei partecipanti. Uno degli eventi scatenanti la repressione culminata nella dittatura sono i moti di Seattle del 2005 (cioè ha sbagliato di soli cinque anni), ma questo è niente. Non posso rivelare il finale per non rovinare il piacere della lettura, ma vi assicuro che la fissazione di De Lillo per le Twin Towers (Mao II, copertina di Underworld) in confronto fa ridere.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page