I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

12 novembre 2004

Istruzioni per l'uso

Discutere con mio marito è impossibile. Di solito mi prende per il culo ridendo di me, rendendomi impossibile qualunque replica. Più mi scaldo, più cerco di fare la faccia brutta, più lui si sganascia. Circa ogni due anni si incazza lui e mi tiene il muso per qualche ora. Sono quindi costretta a usare questo spazio personale - ma non privato - per dargli qualche indicazione sulla vita sociale a casa nostra.

A me NON piace avere gente per casa, TRANNE quando organizzo una cena con tutti i crismi. Sono una piaga, detesto l'improvvisazione, aborro l'arrangiamento. Ho convissuto universitariamente per ben cinque anni, ho già dato tutto in merito. Se vieni a cena da me, ci devono essere fiori, gran cose da mangiare, candele e la casa in perfetto ordine (cioè circa sei ore di duro lavoro). Se no, usciamo.
Quindi.
La prima regola è che non si invita nessuno senza dirmelo. Mai. Senza eccezioni.
La seconda regola è che non si invita nessuno per "scaldarsi una pizza surgelata" - "mangiare il petto di pollo" - "bastano due spaghi" - "faccio una corsa all'esselunga".
La terza regola è che se si invitano esseri umani non onnivori, mi devi mandare un fax almeno sette giorni prima con l'elenco dei cibi preferiti, dei cibi esclusi e delle tecniche di preparazione da osservare (soprattutto se mirano a stracuocere i cibi fino a privarli di qualunque sapore).
:)

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page