I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

14 settembre 2004

E va bene: non ce l'ho

Tutto questo psicodramma collettivo dell'Irak, e connessi rapimenti indiscriminati e gestiti con una notevole capacità strategico-mediatica da entrambe le parti, mi fa pensare che devo avere un'opinione anch'io. Non ce l'ho ma mi sforzo, perché senza un'opinione chi cazzo sei, oggigiorno.
Pensavo di fare il solito post che se devo incazzarmi per qualcosa, mi premono più i 47 (ma Yahoo dice 59) poveri sfigati con prole numerosa al seguito che chissà chi cazzo glielo faceva fare di voler fare gli sbirri a Bagdad, vitadimmerda. Mi premono se non altro per una questione sia numerica che di libere scelte, ma queste robe le argomenta meglio la mafe che è più lucida di me.

Visto che non sono capace di avere un'opinione matura e autorevole, per serenità mentale mi urge almeno trovare un eroe a cui delegare il mio pensiero, che così faccio prima. E allora ho scelto Ivan, che non avrà grandi doti comunicative o civilizzatrici come noi le intendiamo, ma almeno ha la qualità di affermare qualcosa di assoluto, e cioè che possiamo stare quanto ci pare a spararci addosso a vicenda (là) e a discutere dello scontro di civiltà in un supermercato condizionato (qua), che tanto in un'ottica di lungo termine - forse medio, probabilmente breve - anche la più civile e democratica soluzione di questa crisi non ha grosse chance di arrivare a influenzare un granché le magnifiche e progressive sorti della società umana, poiché se c'è una cosa su cui il democratico occidente e l'incivile, fondamentalista Islam sono d'accordo è l'opportunità di produrre emissioni gassose in gran quantità per la maggior gloria d'Iddio, Allah o chi vi pare.
Arriva l'inverno, buon disgelo a tutti.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page