I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

12 luglio 2004

I Mostri del Cortile

Non ne ho mai parlato, ma il nostro ufficio è in uno di quei vecchi palazzi con un grande cortile, un grande cortile dove il subumano pullula. Adesso che sto leggendo Joe Lansdale, mi viene il sospetto che questo cortile sia una succursale dell'Orbit.
I Mostri del cortile sono di vari tipi e regolarità: c'è la mamma che punisce il bambino lasciandolo fuori di casa sulla ringhiera, quello che prende a calci il cane, quello che fa carburare la moto per delle mezzore proprio sotto la mia finestra. E poi c'è Lei, la Donna dalla Voce Stridula. Lei che lascia la decorazione natalizia alla porta, tanto prima o poi è di nuovo da mettere su. Nata incazzata e dalle dolenti perpetue ragioni, cantilenate al telefono per ore e ore e ore. Lei che gestisce una società di ambulanze, e i lettighieri sono i Mostri regolari che in una specie di perenne rapporto sadomasochista Madre-Figli si sottopongono alla sua astiosa ma generosa supervisione. I Mostri possono fare eterne partite a biliardino in un recinto grande come la porta di un campo di calcio. Che i malati aspettino, che siamo alla patta.
Io e il Vanz attraversiamo il cortile spalla contro spalla sussurrando la formula magica "Mostri". Solo il freddo li tiene lontani, permettendoci di tenere le finestre chiuse, ma le loro masserizie a volte invadono anche la nostra zona, turbando il mio senso estetico giorno dopo giorno dopo giorno. Saremo assimilati?

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page