I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

28 maggio 2004

I numeri e le idee

E' vero, per contare, in una democrazia, bisogna essere molti. Però molti con qualcosa in comune, e che sia qualcosina di più del fatto di tenere aggiornato un blog. E' questo che non mi torna nei ragionamenti di molti che accusano la blogosfera di nanismo e invisibilità: forse perché "non ci prendiamo sul serio", come scrive Mantellini, continuiamo a paragonarci a soggetti passivi, quando invece siamo produttori attivi di idee e informazione. Se domani ci fossero un milione di blog aggiornati, non per questo potremmo automaticamente diventare un soggetto politico: per farlo dovremmo avere un milione di blog con le stesse idee sugli stessi argomenti. La vedo dura, anche perché a quel punto il rumore sarebbe tale che tornerebbe a essere necessario una delega di autorità a qualcuno che comunque non potrebbe leggere tutti i blog. Ci siamo già passati: senza andare troppo lontano, è un po' l'attuale problema dei movimenti new global.

Ma i blogger non sono fruitori passivi: iniziamo a paragonare numericamente i blogger a chi influenza l'opinione pubblica e la determina. Ci sono più blogger o giornalisti? Più blogger o politici? Più blogger o scrittori? Più blogger o calciatori ;) Ecco. Non c'entra il peso percentuale sulla popolazione: c'entra la capacità delle proprie opinioni di entrare nel circuito di costruzione dell'opinione pubblica, senza dover cambiare pelle.

Per "influenzare veramente le decisioni della classe politica e/o esprimere una "propria" rappresentanza politica", come scrive Sergio, meglio UN Caravita che due milioni di nuovi blog; per portare fuori le istanze e lo stile e i valori di chi riversa in un blog la sua bella testolina non servono i numeri, servono le idee e la capacità di farle arrivare anche su altri mezzi. E mi sembra che lo stiamo già facendo, in fondo: l'importante è partecipare senza lasciarsi assimilare :)

1 Commenti:

Alle 11:45 PM, maggio 28, 2004 , Blogger alessio ha detto...

Toglierò il saluto a chiunque voti Caravita (magari non per sempre, sono buono...)

 

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page