I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

13 agosto 2003

turismi

Naturalmente amo almeno quanto tutti voi intrattenermi con i leggiadri post di mafe e della sua bucolica vacanza nel ranch di famiglia in stile Bush family.

Il farlo da un Internet Café che ha la connessione (DSL Telecom farlocca, cioè senza banda garantita) un giorno sì e tre no, e che nei momenti migliori viaggia appena al di sopra dei 56 Kbps rende l'esperienza ancora più curiosamente assurda.
Il fatto poi che il gestore sia un accanito fan di gruppi hard rock da ex-sedicenni precocemente invecchiati come i Guns'n'Roses coi quali sta torturandomi in questo momento aggiunge una nota di masochismo all'intera faccenda.

Al contrario della Puglia latifondista rinfrescata dalla tramontanella, qui a Rimini di giorno impera un caldo umido che alla sera si trasforma in un simpatico, inedito caldo unto. L'amena località turistica è inoltre invasa da corpi estranei altrettanto unti e repellenti che sono invariabilmente o molto grassi o molto magri: niente vie di mezzo, come se gli italiani fossero equamente divisi tra i Testimoni del Culto Barilla e La Chiesa Rinata del Culto Technogym.

E l'odioso, stridulo Axl Rose continua a gridarmi sguaiatamente Sweet Child of Mine nell'orecchio sinistro. Ora, in stile Edward Bunker, estraggo la 38 special e faccio una strage. Se mi leggete sul giornale, ricordate di dare la colpa al caldo unto.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page