I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

22 luglio 2003

Discografia Vacanziera

Era sempre stato un dramma scegliere i CD da portarsi dietro in vacanza, operazione che finora implicava una dolorosa serie di rinunce cercando di mantenersi in attento e meditato equilibrio tra hip hop (east&west, senza tifoserie), jazz (hard bop con scoscese tendenze al free), classica (l'irrinunciabile terapeuticità di Bach e Eno) e attente e consapevoli puntate nel pop anni 80-90 (Prince, Devo, Talking Heads, crossover&chillout di tutte le forme e colori).

Ora grazie alla mirabolante tecnologia MP3 e ai relativi lettori CD (portatili e non) in un portaCD mi tiro dietro qualcosa come un duecentinaio di album completi: abbastanza per 6 mesi di vacanza.

Poi preparo le compilescio, nelle quali entra regolarmente l'intera top 10 Hot Rap Tracks di Billboard (ignorando con malcelato snobismo la top ten R&B) che peraltro mi riconferma nella convinzione che 50 cent ha abbondantemente rotto le palle e che il singolo dell'estate è Right Thurr di Chingy (della quale non linko il testo per pietà).
Segue un'occhiata agli hot 100 in cerca di ispirazioni e per vedere se ho tralasciato qualcosa. La quantità di black music nelle prime 20 posizioni è assolutamente schiacciante.

Alcuni preferiscono usare il New Musical Express. Io no: too white, too pop.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page