I link dei maestrini su del.icio.us (tieni il puntatore sul link e compare la spiega)

12 dicembre 2002

Imparare dai Geek
Chiunque si occupi di e-commerce di tecnologia farebbe meglio a mettere un attimo da parte il Kotler e leggersi con attenzione (e ammirazione) i testi di ThinkGeek, ovvero un brillante esempio di come la voce di un sito di e-commerce possa e debba essere adattata al medium e al destinatario.

ThinkGeek fa sembrare roba da medioevo il linguaggio fasullo e autocelebrativo (o, quando va bene, pallosamente neutro) di gran parte dei siti di e-commerce. Se poi qualcuno qui pensa veramente che il suo "target", seppur giovanile e tecnologizzato, non sia propenso ad accettare un tono così colloquiale e da nerd, beh, think again, mate.

Anzi, ThinkGeek, prima di affondare con tutta la barca.

0 Commenti:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page